Home Lavoro

Lavoro

Camillo Olivetti lasciò l’azienda di famiglia al figlio Adriano nel 1932 con una sola raccomandazione: “Tu puoi fare qualunque cosa, tranne licenziare qualcuno per motivo dell’introduzione dei nuovi metodi perché la disoccupazione involontaria è il male più terribile”.

Nessun Articolo da visualizzare

Ultimi Articoli

#greennewdeal – Appello delle donne per una nuova primavera europea

di Anna Falcone - 21 marzo 2019 Vi invito tutte/i a leggere e a far girare questo nostro patto-appello delle donne per le prossime elezioni...

La Ditta e il destino del partito-contenitore

di Alfredo Morganti - 21 marzo 2019 A differenza del partito-contenitore, del partito-non partito, la #Ditta vuole ‘mediare’ attivamente tra la società e il livello politico-istituzionale. Come?...

Anderlini sul Pd zingarettizzato e la Speranza di Bersani: “Lista o non lista arriveremo...

di Fausto Anderlini - 21 marzo 2019 Lista o non lista arriveremo a Bologna Per quanto leggo qui e là nella mia dolorosa cattività sembra che...