Home Lavoro

Lavoro

Camillo Olivetti lasciò l’azienda di famiglia al figlio Adriano nel 1932 con una sola raccomandazione: “Tu puoi fare qualunque cosa, tranne licenziare qualcuno per motivo dell’introduzione dei nuovi metodi perché la disoccupazione involontaria è il male più terribile”.

Melegatti, la fabbrica salvata dagli operai

di RACHELE GONNELLI, 16 dicembre 2017  da il manifesto.it Siamo tutti Melegatti. L'azienda strozzata dai debiti con le banche dopo l'investimento per aprire uno stabilimento...

I lavoratori americani di Fiat Chrysler hanno detto NO

C’è chi dice ‘no’ di Alfredo Morganti - 2 ottobre 2015  Marchionne in Chrysler si era inventato il contratto a salario crescente per i neoassunti, e...

La palude del Jobs Act

di Roberto Ciccarelli  29 dicembre 2016 A un anno di distanza dall’accordo del 22 dicembre 2015 sull’unificazione delle fonti sul mercato del lavoro, ieri Istat,...

Amazon e i nuovi schiavi del XXI secolo

di Carlo Formenti  (24 agosto 2015) Un articolo dell’Huffington Post interviene sulla polemica fra il New York Times e il boss di Amazon, Jeff Bezos,...

TFR, pensioni, sviluppo economico italiano

di Felice Roberto Pizzuti – 9 novembre 2014 Crescono gli equivoci strumentali nel dibattito sul Tfr in busta paga che tira in ballo anche le...

L’Italia è una Res Publica fondata sul Lavoro*

di Sabrina Liberatoscioli (Libe) - 21 settembre 2014 Io c'ho passato quasi un anno della mia vita su diritto del lavoro +diritto sindacale+ diritto della...

La bella piazza del lavoro

di Michele Prospero, 22 ottobre 2014 Dire, come fanno gli economisti americani più autorevoli, che all’origine della grande crisi scoppiata nel 2007 ci sono...

Cenni su una nuova modalità di finanziamento delle pensioni

di Manuel Santoro, segretario nazionale di Convergenza Socialista 11 gennaio 2018 Tratto dal documento politico su lavoro e previdenza del partito della Convergenza Socialista. Parte...

La CGIL non è estremista, Renzi non è un riformista

di Pierpaolo Pecchiari - 31 ottobre 2014 Qui di seguito, alcune osservazioni inviate a Mauro del Bue, direttore de l'Avanti!, a commento dei suoi ultimi...
video

Le fabbriche salvate dagli operai

 di Luciano Gallino e Matteo Pucciarelli, da La Repubblica E se i padroni non fossero necessari? È un sogno, ma con la disoccupazione che morde...

Sempre a proposito di articolo 18

di Gianpiero Cassina - 3 ottobre 2014 I licenziamenti disciplinari sono stati nel primo semestre di quest’anno 8500, più numerosi di quelli economici. Tutto sommato...

Ma una battaglia contro i voucher, ad esempio?

di Giulio Cavalli 9 giugno 2016 Io davvero vorrei capire. Sul serio. Metterci testa a costo di spaccarmela su questa sinistra che s’imballa, si conta...

Ultimi Articoli

Un nuovo golpe

di Fabio Belli Correva l’anno 1954 e correvano pure gli abitanti di Città del Guatemala nelle strade mentre i piloti della CIA scaricavano le loro...

Salvare Venezia, d’accordo. Ma anche il Veneto dalla sua classe dirigente

di Alfredo Morganti Venezia è sommersa. Ed è una tragedia immensa per un Paese come il nostro, che gode di un patrimonio storico ineguagliato. Ho...

Mara Carfagna: “approvata la mia mozione contro la violenza sulle donne”

di Mara Carfagna Sono soddisfatta per l’approvazione all’unanimità della mozione che ho presentato come prima firmataria, per chiedere al governo di rispettare e attuare pienamente...