Home Lavoro

Lavoro

Camillo Olivetti lasciò l’azienda di famiglia al figlio Adriano nel 1932 con una sola raccomandazione: “Tu puoi fare qualunque cosa, tranne licenziare qualcuno per motivo dell’introduzione dei nuovi metodi perché la disoccupazione involontaria è il male più terribile”.

Medioevo e servitù della gleba. Welcome to Italy

di Mario Conforto su Pop Off - 25 luglio 2014 A Sant’Antimo, paese dell’hinterland napoletano, vive una comunità di bengalesi, quasi tutti impiegati nell’industria tessile. Lavoratori...

Mario Tronti: un pensiero lungo sui rapporti tra capitale e lavoro

DIBATTITO SU STORIA DEI RAPPORTI TRA CAPITALE E LAVORO  Sulla storia dei  rapporti tra capitale e lavoro pubblichiamo l’intervento di  Mario Tronti, nel recente convegno...

Breve storia del lavoro in Italia

di Gabriella Giudici - 27 marzo 2015 Breve storia delle riforme del lavoro degli ultimi trent’anni, ad usum delphini. Dagli anni novanta, i governi, tanto di centro destra che...

Contro la miseria

CONTRO LA MISERIA - DI GIOVANNI PERAZZOLI - ed. LATERZA Viaggio nell'Europa del nuovo welfare da www.laterza.it  04 giugno 2014 Tutti i disoccupati avranno l’alloggio pagato e...

Il Jobs act e la Costituzione

di Maurizio Ballistreri -  02 gennaio 2015 Il commento dell’autorevole giuslavorista Michele Tiraboschi, critico sull’impianto generale del Jobs Act, fotografa anche la riforma dell’art. 18:...

Pensioni: quota cento, all’incirca

di Alfredo Morganti - 26 settembre 2018 Fatemelo dire: con la quota cento ormai non ci si capisce più un cazzo. I limiti e i...

Finta correzione del Jobs act sui voucher

di Rachele Gonnelli 31 maggio 2016 Matteo Renzi continua a cantare le lodi del suo Jobs act ma intanto il governo prima annuncia e poi...

Il lavoro che manca, la responsabilità della politica, il jobs act

Un po’ di numeri di Vannino Chiti - 21 novembre 2014 Voglio iniziare questo mio intervento esponendo un po’ di dati sull’occupazione in Italia, o forse...

Crisi: perso 1 milione di posti di lavoro in 6 anni

da Globalist - 16 luglio 2014 Dal 2008 al 2013 la disoccupazione è salita dal 6,7% al 12,2%, la giovanile raddoppia dal 21,3% al 40%. Un...

Il Sud, il reddito di cittadinanza e la politica del lavoro che non c’è

di Francesco Drago e Lucrezia Reichlin - 21 ottobre 2018 Non si spende per mettere il Sud nelle condizioni per ripartire, si compensa questa parte del...

Bracciante muore mentre raccoglie pomodori sotto il sole. La pacchia è finita

di Concetta Titti Contini - 24 giugno 2918 Morire così, sotto il sole in un giorno di inizio dell'estate... -.-.-.-.-. di Vittorio Boccini - 24 giugno 2018 Ecco. La...

Lavoro, la “restaurazione tolemaica” di Renzi

di Claudio Conti - 25 dicembre 2014 La macchina comunicativa che ha prodotto Renzi ha sfornato un format che comincia a essere stantio: chiamare con...

Ultimi Articoli

Il Piddì e il Piddò

di Alfredo Morganti - 13 dicembre 2018 Prima di mollare vogliono che la carcassa sia sconquassata. Non si contentano di mollare il Titanic alle prese...

Basta. Ma Sfera è figlio nostro

di Luca Billi, 12 dicembre 2018 Leggo che Gionata Boschetti è nato il 7 dicembre 1992: potrebbe essere mio figlio. Anzi è mio figlio, perché,...

Il PD: chi era costui ?

di Francesco Attanasio Componente Assemblea regionale Calabria PD https://francescoattanasiocv.blogspot.com/  E soprattutto chi sarà ? O meglio cosa potrebbe (vorrebbe) essere ? Questa è la domanda sottesa...