Home Lavoro

Lavoro

Camillo Olivetti lasciò l’azienda di famiglia al figlio Adriano nel 1932 con una sola raccomandazione: “Tu puoi fare qualunque cosa, tranne licenziare qualcuno per motivo dell’introduzione dei nuovi metodi perché la disoccupazione involontaria è il male più terribile”.

Nessun Articolo da visualizzare

Ultimi Articoli

Un nuovo golpe

di Fabio Belli Correva l’anno 1954 e correvano pure gli abitanti di Città del Guatemala nelle strade mentre i piloti della CIA scaricavano le loro...

Salvare Venezia, d’accordo. Ma anche il Veneto dalla sua classe dirigente

di Alfredo Morganti Venezia è sommersa. Ed è una tragedia immensa per un Paese come il nostro, che gode di un patrimonio storico ineguagliato. Ho...

Mara Carfagna: “approvata la mia mozione contro la violenza sulle donne”

di Mara Carfagna Sono soddisfatta per l’approvazione all’unanimità della mozione che ho presentato come prima firmataria, per chiedere al governo di rispettare e attuare pienamente...