Home Lavoro

Lavoro

Camillo Olivetti lasciò l’azienda di famiglia al figlio Adriano nel 1932 con una sola raccomandazione: “Tu puoi fare qualunque cosa, tranne licenziare qualcuno per motivo dell’introduzione dei nuovi metodi perché la disoccupazione involontaria è il male più terribile”.

Nessun Articolo da visualizzare

Ultimi Articoli

I Posteri cosa ricorderanno di questi anni ? La realtà la si sta descrivendo...

Di Maio: a noi non interessano le poltrone, ma parliamo di programmi e di cose da fare, o Conte o nessun altro, però! E strizza...

Il Compagno Cesare Pavese, “non è un buon compagno” ?!

  « "P. non è un buon compagno"....discorsi d'intrighi dappertutto. Losche mene, che sarebbero poi i discorsi di quelli che più ti stanno a cuore»,...

La politica dei “Peones”

    Sentite le dichiarazioni del Presidente della Repubblica di giovedì 22 agosto 2019, al termine del primo giro di consultazioni, mi sembra che la prospettiva...