La bella Estate di Cesare Pavese – il suicidio

di Gian Franco Ferraris - 23 agosto 2018 A quei tempi era sempre festa. Bastava uscire di casa e attraversare la strada, per diventare come...

L’amore di Tina Pizzardo e Cesare Pavese a confronto nei loro diari

di Gian Franco Ferraris - 27 agosto 2017 Battistina Pizzardo - ho pensato spesso alla donna dalla voce roca - lo confesso. A sedici anni,...

Cesare Pavese è morto suicida il 27 agosto 1950

Cesare Pavese  venne trovato morto nell'albergo Roma di Torino: aveva ingerito oltre dieci bustine di sonnifero. Era il 27 agosto 1950. Sulla prima pagina dei...

La vita attraverso le lettere di Cesare Pavese, il romanzo più intenso

"Non ci si uccide per amore di una donna. Ci si uccide perché un amore, qualunque amore, ci rivela nella nostra nudità, miseria, inermità,...

Pavese:”Ogni guerra è una guerra civile: ogni caduto somiglia a chi resta, e gliene...

Questa notte ho riletto Pavese che ha scritto nel 1947 le pagine più umane, commoventi e di lucidità accecante sulla guerra civile nel libro...

Dialoghi con Leucò, il romanzo più amato da Pavese e meno apprezzato dai suoi...

di Gian Franco Ferraris - 27 agosto 2017 «Perdono tutti e a tutti chiedo perdono. Va bene? Non fate troppi pettegolezzi». È il 27 agosto del...

The cats will know

Ancora cadrà la pioggia sui tuoi dolci selciati, una pioggia leggera come un alito o un passo. Ancora la brezza e l'alba fioriranno leggere come sotto il tuo passo, quando tu...

Last Blues, To Be Read Some Day

'T was only a flirt you sure did know- some one was hurt long time ago. All is the same time has gone by- some day you came some day you'll...

To C. from C.

Questa poesia scritta da Cesare Pavese l'11 marzo del 1950, dopo una breve vacanza a Cervinia con l’attrice americana Constant Dowling, é la prima...

Anche tu sei collina

Anche tu sei collina e sentiero di sassi e gioco nei canneti, e conosci la vigna che di notte tace. Tu non dici parole. C’è una terra che tace e non...

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi

di Cesare Pavese Verrà la morte e avrà i tuoi occhi questa morte che ci accompagna dal mattino alla sera, insonne, sorda, come un vecchio rimorso o un vizio...

Di salmastro e di terra

Di salmastro e di terra è il tuo sguardo. Un giorno hai stillato di mare. Ci sono state piante al tuo fianco, calde, sanno ancora di te. L’agave e l’oleandro. Tutto...

Ultimi Articoli

tutto passa, solo la Gruber e Severgnini resteranno ad allietare fino all’ultimo dei giorni...

La persistenza del paraculo Prima di stasera erano giorni e giorni che non guardavo 8 1/2. Possono passare mesi ma la musica è sempre quella....

Stefano Parisi: “Solo ricostruendo la coesione sociale che si è disgregata nel rancore, nella...

di Stefano Parisi Quante volte abbiamo sentito dire che va tagliata la spesa pubblica? Che va ridotto il debito? Che bisogna abbassare le tasse? L'hanno...

Il leader di Ciudadanos Rivera si ritira dalla politica, in Spagna chi perde molla

di Fabio Martini IL LEADER DI CIUDADANOS RIVERA HA ANNUNCIATO IL SUO RITIRO DALLA POLITICA. NESSUNO LO NOTA MA IN SPAGNA,CHI PERDE MOLLA. COSI HAN FATTO GONZALEZ,...