Una sera, una poesia

“Però non mi spiego perché in un’epoca in cui tutti vanno veloci e nessuno ha mai tempo, la poesia non trovi lettori; per la sua immediatezza, è la forma della contemporaneità. A leggerne una si impiega un minuto e, se buona, ci si pensa fino a sera. Dovremmo iniziare la giornata con una o due poesie, magari questo cambierebbe il mondo”
Jòn Kalman Stefànsson, poeta e scrittore islandese.

Registrati e invia le tue poesie preferite, in alternativa invia una email al nostro indirizzo poesia@ nuovatlantide.org e saranno pubblicati in questa sezione.

Le chiamano “carnali”…

“Le chiamano “carnali”… Quelle persone, che emotivamente ti danno tutto: Anima, cuore, cervello. Quelle che una volta entrate nella nostra vita, ci sconvolgono il...

Sonnolenza

“Questi dossi di monti si sono coricati nel buio delle valli Non c'è più niente che un gorgoglio di grilli che mi raggiunge E s'accompagna alla mia inquietudine” (Giuseppe Ungaretti – “Sonnolenza”

Tu non sei i tuoi anni…

Tu non sei i tuoi anni, nè la taglia che indossi, non sei il tuo peso o il colore dei tuoi capelli. Non sei il tuo nome, o le...

Non era la mia giornata…

Non era la mia giornata. Né la mia settimana. Né il mio mese. Né il mio anno. Né la mia vita. Accidenti. Charles Bukowski

Ti auguro di vivere

Ti auguro di vivere senza lasciarti comprare dal denaro. Ti auguro di vivere senza marca, senza etichetta, senza distinzione, senza altro nome che quello di uomo. Ti auguro di vivere senza rendere...

C’è un’isola…

C’è un’isola in me, dove il vento soffia di terra, e quando il mare urla la sabbia impazzisce. E c’è sempre luce, ma non è mai giorno. Fernando Pessoa

Se fosse tuo figlio

Se fosse tuo figlioriempiresti il mare di navi di qualsiasi bandiera. Vorresti che tutte insieme a milioni facessero da ponte per farlo passare. Premuroso, non lo...

Sereno….

"Sereno" di Giuseppe Ungaretti Dopo tanta nebbia a una a una si svelano le stelle Respiro il fresco che mi lascia il colore del cielo Mi riconosco: immagine passeggera Presa in un giro immortale

Io amai sempre…

SONETTO LVI Io amai sempre, ed amo forte ancora, E son per amar più di giorno in giorno, Quel dolce loco ove piangendo torno Spesse fïate quando Amor m’accora; E...

Mezzaluna

Poesie di Federico Garcia Lorca// // // // // // <!----> Mezzaluna La luna cammina sull'acqua. Com'è tranquillo il cielo! Va segando lentamente il...

Avanti baciami, baciami tantissimo

Avanti, baciami, baciami tantissimo, Fino al dolore e al sangue. La fermezza non va d’accordo Con l’onda effervescente del cuore. Il bicchiere che versano I commensali lieti non è...

Il lampo….

di Giovanni Pascoli E cielo e terra si mostrò qual era: la terra ansante, livida, in sussulto; il cielo ingombro, tragico, disfatto: bianca bianca nel tacito tumulto una casa...

Ultimi Articoli

Beppe Grillo: “Lettera Aperta ai Parlamentari Renziani”

In questo momento c’è una sola onda, con sopra soltanto due surfisti: Conte e Salvini. Il gradimento e l’attenzione degli italiani si sono quasi...

Caro Renzi: chi di cacciata ferisce di cacciata perisce

In più occasioni ho sostenuto che quella di LeU non fu una scissione ma una cacciata degli ex pcisti da parte di Renzi, per...

Renzi, il corsaro

Renzi dice che se ne va perché per molti dem era un intruso. È vero il contrario. Era lui a ritenere alcuni degli intrusi,...