Immagino la delusione!

0
237

Che cosa sta succedendo?

Guardo con occhi ancora increduli come la vita, che fino a qualche settimana prima sembrava volerci condurre a conclusioni irrimediabili e sinistre, abbia deciso di virare improvvisamente…

Come se avesse voluto portarci sull”orlo del precipizio, e farcelo vedere da vicino in tutta la sua oscura profondità, per convincerci sulla necessità d’invertire la rotta.

Stavamo facendo le prove generali della fine della democrazia, e ci ritroviamo con un Governo che alcuni considerano come il più a sinistra della nostra storia, e che altri hanno addirittura definito di estrema sinistra. Esagerazioni, certamente!

Resta il fatto che non è di estrema destra, non è di destra, e non è neppure di centrodestra. E’ quanto basta per giustificare un primo sospiro di sollievo.

Non erano tanto le minacciose sparate di Salvini a sconvolgere i pensieri di tanti di noi, già turbati dall’attesa del peggio incombente. Ancor più angosciante era una diffusa paura, acuita da un senso d’impotenza…

Ed invece tutto ciò che era prevedibile non è accaduto, e tutto ciò che era inimmaginabile sta succedendo.

Un Governo con sette donne, tutte competenti,  alla guida d’importanti ministeri, è la novità più evidente e più bella!

Chissà, forse ci aspettano giorni di riscatto civile, che ci restituiranno una relativa normalità, della quale cominciavamo a perdere anche il ricordo.

E forse ognuno recupererà il ruolo in cui giocava prima dell’inopinato impazzimento degli ultimi quattordici mesi.

Il fronte democratico si ritroverà attorno alla Costituzione repubblicana e antifascista.

La destra, spronata dalla sua stampa rabbiosa, si ricompatterà nelle piazze a urlare le solite lamentazioni.

Matteo Salvini continuerà la sua ininterrotta campagna.

Di spiaggia in spiaggia, di fronte alla crescente perplessità degli astanti, sarà indotto a dare una “prova provata” delle sue ipotetiche virtù.

Si toglierà la divisa militare, si toglierà anche la felpa.

Ma sotto l’ultimo velo non apparirà quell’esplosione di accessori che le sue fans e i suoi sostenitori fantasticavano.

Immagino la delusione…