Home Rubriche Cambiare si può

Cambiare si può

E’ sempre più impellente la necessità di costruire una politica buona, che affronti i difficili problemi del paese. Per questo abbiamo aperto una nuova rubrica che vuole essere uno spazio aperto a tutti coloro che hanno delle proposte da fare.

Abbiamo ripreso l’articolo di Alberto Asor Rosa “Matteo Renzi un politico postdemocratico” pubblicato da Il Manifesto, con alcune risposte, dirette o indirette, critiche o favorevoli. A nostro parere Asor Rosa affronta due nodi cruciali: il primo è che nella società italiana è in atto una svolta autoritaria e Matteo Renzi si può definire tranquillamente un leader post democratico, il secondo è che per costruire una realtà politica nuova occorre partire dal programma, da dieci o dodici punti essenziali e che aspettare è autolesionistico e costituisce un danno per il paese.

Vi invitiamo, pertanto, a scrivere interventi e commenti, focalizzando l’attenzione su come cominciare in concreto a costruire una forza politica credibile. Se ci pensiamo bene, consumiamo un mucchio di energie in discorsi inutili; al contrario, se riusciamo ad approfondire e condividere un progetto, potremo gettare fondamenta solide per il futuro.

Fulvio Abbate: “Voglio una cosa di sinistra. Anche al 7%”

Non si vive di solo Renzi, e lo stesso vale per quell’altro, Zingaretti, e perfino per Calenda. Occorrerebbe, volendo, una forza politica di sinistra, se...

Bersani: sia la sinistra che i grillini devono essere pronti a cambiare

C’è chi mi chiede perché me ne stia zitto mentre tutti parlano. Sostanzialmente per non ripetermi. I 5 Stelle sono stati e sono certamente un...

Anna Falcone: “Chi odia non ha idee e nasconde il suo vuoto dietro la...

Il potere plurale e democratico delle donne, l'energia e l'ottimismo dei giovani e un vero "Green New Deal" contro la pretesa di "pieni poteri"...

UNA PAGINA DA SCRIVERE, UN PASSO AVANTI: #èViva

Carissimi, quelli di sabato 6 e domenica 7 luglio a Roma sono stati due giorni densi di idee, di confronto, di riflessione comune. Grazie a quanti...

La sinistra deve tentare di battere questa destra

di Alfiero Grandi - 22 giugno 2019 La situazione dell’Italia se non fosse seria potrebbe sembrare comica. C’è un capo del governo che sembra credere...

Berlinguer e il ‘nuovo’

di Alfredo Morganti - 11 giugno 2019 C’è uno spartiacque nella moderna storia politica italiana, ed è contrassegnato anche simbolicamente dalla morte di Enrico Berlinguer,...

Dopo il voto. Il partito necessario che non c’è

di Tomaso Montanari - 1 giugno 2019 Almeno a me c’è voluto qualche giorno per avere il coraggio di prendere in mano i numeri delle...

Anna Falcone: al lavoro, dunque, umilmente, seriamente, e che nessuno si tiri indietro

di Anna Falcone - 30 maggio 2019 Tutto quello che c'era da dire sul futuro della "Sinistra che non c'è ancora" lo abbiamo detto fin...

“I delusi del M5S votino La Sinistra”: l’appello di De Masi, Marescotti e Giannuli

Tre delusi del Movimento 5 Stelle, in vista delle europee, invitano a votare La Sinistra. Aldo Giuannuli, politologo e storico, Domenico De Masi, sociologo...

Varoufakis: “Sostieni la speranza in Europa”

Di Yanis Varoufakis - maggio 2019 Caro DiEMer, sono Yanis Varoufakis con un messaggio per te. Lo scrivo perché siamo ad un punto di svolta. Un...

Allegni: “La sinistra si è persa e non sa tornare, ma adesso basta vecchi...

di Gessica Allegni - 3 aprile 2019 “La sinistra si è persa e non sa tornare”. E’ solo un’ignobile parafrasi di un gigante come De André,...

Diem alla sinistra: tutti nella piattaforma Primavera Europea

di Daniela Preziosi - 9 marzo 2019 Intervista a Lorenzo Marsili. «Abbiamo lanciato il sasso e presenteremo alle urne in dieci Paesi un unico programma, un’unica...

Ultimi Articoli

Il partito dell’evasione

di Alfredo Morganti In Italia c'è un partito dell'evasione corposo, determinato, storico, che ha realizzato in sé l'indistinzione di destra e sinistra. Fluttua, infatti, liberamente...

Ma cos’è la Sinistra, e cos’è la Destra?

Di Maio dal palco di Napoli al festeggiamento dei 10 anni del M5S ha ribadito che non esistono soluzioni di destra o di sinistra...

Renzi – Un Cesare senza armate

Altro che Italia dei due Mattei. Al popolo salviniano di San Giovanni si contrappone la Leopolda renziana, priva della forza immateriale che caratterizza lo...