Il leader di Ciudadanos Rivera si ritira dalla politica, in Spagna chi perde molla

0
130

di Fabio Martini

IL LEADER DI CIUDADANOS RIVERA HA ANNUNCIATO IL SUO RITIRO
DALLA POLITICA. NESSUNO LO NOTA MA IN SPAGNA,CHI PERDE
MOLLA. COSI HAN FATTO GONZALEZ, AZNAR, ZAPATERO,
RAJOY. NON E’ UN MODELLO MA DOVREBBE FAR RIFLETTERE

Il leader di Ciudadanos Alberto Rivera ha annunciato il suo “ritiro della politica”. Da quelle parti appare un evento scontato e infatti in Spagna – ma anche da noi – nessuno sottolinea come la stessa decisione l’avessero presa nei decenni scorsi primi ministri carismatici, come Felipe Gonzalez o comunque stimati come Aznar, Zapatero, Rajoy. Il ritiro dopo una sconfitta netta è un messaggio nitido all’opinione pubblica: ho avuto la mia chance, ma davanti ad un responso fortemente negativo, lascio il campo ad altri. Non è un modello, perché si può obiettare che anche le sconfitte – se ben elaborate – possono far crescere. Una cosa è certa: dalle nostre parti – dove la regola è il “fregolismo” – questo atteggiamento così nitido può risultare persino incomprensibile. Di un altro pianeta.