Ci basta quel che ci raccontano e che ci rassicura

0
123
Autore originale del testo: Vecchia Talpa
Url fonte: https://vecchia-talpa.blogspot.com/2019/06/ci-basta-quel-che-ci-raccontano-e-che.html

di Vecchia Talpa  23 giugno 2019

Tutti si pronunciano pro Regeni, per conoscere la verità sulla sua scomparsa e persino il Presidente della Camera il grillino di sinistra Fico ha chiuso i rapporti con la Camera egiziana. Tutti i Comuni italiani, o quasi tutti, il massimo che fanno è esporre lo striscione che invoca verità sulla morte di Regeni. Ma a tutti, in realtà di Regeni non ne può fregar de meno a nessuno!
Quanti si sono informati su chi era Regeni? Sulle reali cause della sua morte? Dei suoi rapporti di lavoro per una delle maggiori società angloamericane di spionaggio internazionale, industriale e non, la Oxford Analytica.

Si accontentano della storiella dei servizi segreti egiziani, senza sapere che questi sono secondi solo al Mossad come efficienza e numeri di agenti in servizio. Ed è plausibile che questi torturano e poi lasciano il cadere a bella mostra in una strada centrale del Cairo? E lo fanno il giorno prima di un accordo importante fra il ministro italiano dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, il 3 febbraio 2016, per chiudere una serie di accordi commerciali e industriali per miliardi di euro, compresa la gestione di Zhor, il più grande giacimento di idrocarburi del Mediterraneo da parte dell’ENI Accordi poi non portati a termine con grande soddisfazione dei concorrenti anglo-franco-americani dell’ENI che già erano riusciti a liquidare il primato italiano nei rapporti con la Libia.

Fico come tutti gli altri in buona fede o no hanno abboccato all’amo, e si son mangiati l’esca con tutta la lenza. Ma si sa basta che si appare come paladini della giustizia, piuttosto che praticarla e cercare la Verità!