Politica

Pubblicato il 11 giugno 2018 | di Alfredo Morganti

0

Evviva il re (di Prussia)

di Alfredo Morganti – 11 giugno 2018

Il problema della sinistra

Eravamo globalisti quando la globalizzazione montava, eravamo federalisti quando il federalismo era un’idea forza, liberisti e privatizzatori quando tutti privatizzavano. E poi eravamo berlusconiani al tempo di Berlusconi, europeisti convinti quando l’idea di Europa era amata nel nostro Paese, populisti al tempo del populismo e magari sovranisti oggi che il sovranismo è cool. Forse è questo il problema culturale, ancor prima che politico, della sinistra. Forse manca un pensiero originale, in sostituzione del quale ci esercitiamo a copiare il mondo invece di cambiarlo davvero. Che poi sarebbe la nostra vera vocazione, che gli altri ci hanno sfilato profittando di una nostra distrazione o, peggio, del nostro rincoglionimento. Riflettiamoci.

-.-.-.-.-.

Evviva il re (di Prussia)

Non dobbiamo lasciare il fascismo ai fascisti, né il razzismo ai razzisti. Ma dobbiamo invece essere più governisti del governo, o più salviniani di Salvini. Dobbiamo fare opposizione lasciandoli lavorare, e opporci più che altro all’opposizione. E mai provare ad aprire contraddizioni nel blocco avversario, mai, sennò si è antidemocratici, e non si vuole rispettare il popolo che è sovrano. E guai a mostrare umanità, la politica è un’altra cosa! E nella guerra tra gli ultimi, quelli neri hanno sempre torto, perché noi siamo padroni a casa nostra. Anzi sovrani! Aiutiamoli a casa loro, quindi, e se proprio insistono a venire in vacanza in Europa, lasciamoli in mezzo al mare, come bestie. D’altronde, io che vivo ai Parioli ne ho ben donde a chiedere umanità. È il mio lusso preferito. Il mio passatempo domenicale e salottiero. Forse per questo perdiamo le elezioni e non siamo più nessuno.

Autore Originale del Testo: Alfredo Morganti

Tag:



Postato su NuovAtlantide per:


Torna Su ↑
  • Accedi

    Close
    *
    *
  • nuovAtlantide.org

    La community online per condividere la tua opinione.

    Il significato che vuole avere nuovAtlantide è di essere utile a chi vuole confrontarsi sui temi e problemi più vari, di promuovere il dibattito e conservare i contributi in un archivio accessibile a tutti, allo scopo di approfondire le questioni. Esprimeremo le nostre opinioni in modo chiaro, ma pensiamo che il dibattito deve essere libero, senza filo spinato e mine antiuomo.

    questo è il nostro motto:
    Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo (Voltaire)

    Come iniziare:
    - Crea un account su nuovAtlantide.org
    - Inizia a postare articoli
    - Commenta gli articoli degli altri utenti

    Se gli articoli sono presi da altri siti web, ricordati sempre di scrivere autore e fonte.

  • Commenti recenti


  • Ecco le nostre Rubriche, clicca sul nome per accedere...
  • Alimentazione

  • Libri

  • Una Sera, una Poesia

  • Cesare Pavese

  • Riforme Costituzionali

  • Cambiare si può

  • Cose dall’Altro Mondo

  • Gli impubblicabili

  • TAV Terzo Valico

  • Racconti per l’Estate