Ironia pesante e rottamazione, il lascito del PD

per Gian Franco Ferraris
Autore originale del testo: Alfredo Morganti

di Alfredo Morganti – 13 aprile 2018

Oggi sappiamo in via definitiva che un post pesantemente ironico sull’ex segretario del PD (quello del R.i.Party) sarebbe peggio, molto peggio che chiedere l’asfaltatura di D’Alema (com’è stato) o la rottamazione di Bersani (com’è anche stato) oppure l’espulsione di massa dal partito dei dissidenti o di chi esercita un sacrosanto diritto di critica e di opposizione. È stata la levata di scudi di alcuni renziani a certificarlo, i commenti in calce a un post, gli umori che ne sono emersi. Sulla ‘rottamazione’ invece nulla quaestio: molti, moltissimi ci hanno costruito d’altronde una carriera. Invocando l’asfaltatura di D’Alema, ci si sentiva probabilmente cool, si attaccava di petto il nemico, e si faceva il paio con i tanti antidalemiani spesso immaginari che circolavano e circolano ancora nel nostro Paese. Pensare di ‘rottamare’ una persona di grande umanità (e di grande esperienza e acume politico) come Bersani non è parsa una sciocchezza, invece, ma una specie di genialata.

Oggi, quando è chiarissimo che nel PD si stanno rottamando le donne, e qualcuna si è accorta che la rottamazione è stata perciò ‘sbagliata’ (ma la rottamazione è sempre sbagliata, non solo quando non fa i propri interessi), oggi c’è chi si scandalizza persino dell’ironia politica di alcuni ragazzi. Forse, a pensarci bene, i GD hanno sbagliato la modalità, non dovevano fare ironia ma chiedere direttamente la rottamazione definitiva di Renzi. Avrebbero sbagliato sul piano etico, certo, ma avrebbero ripagato con la stessa moneta il mercante. Sarebbe stato difficile contestare così platealmente una richiesta in linea, molto in linea con il renzismo d’antan, quello rivoluzionario, quello venuto dallo strapaese alla conquista del Nazareno per farne strame.

Babelezon bookstore leggi che ti passa

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.