La nuova proposta culturale e la festa di SenzaBarcode e la festa di compleanno

0
262
La nuova offerta culturale dell’associazione SenzaBarcode
le iniziative della web radio e del sito di notizie e la festa di compleanno – 7 anni di pura passione
L’Appuntamento è per venerdì 4 ottobre, dalle ore 18:30 in via Romanello da Forlì 7, a Roma; si comincerà con le presentazioni, i blogger e gli speaker della web radio, con gli amici e partner che sostengono SenzaBarcode, con il fantastico cocktail #RedSenzaBarcode studiato insieme agli amici di Eroi del pensiero, cocktail bar e hub culturale che ospita questa e tutte le prossime iniziative. Poi la festa vera e propria, con tanti regali ai presenti e un ricco buffet!
“L’entusiasmo è di casa qui a SenzaBarcode, ma in questi giorni il fermento è più vivo che mai” dichiara Sheyla Bobba, presidente dell’Associazione culturale e direttore editoriale di sito e web radio. “Sono anni che ho il grande desiderio di fornire ai nostri lettori, amici e collaboratori lo strumento della web radio. Ora, insieme al sito SenzaBarcode.it, abbiamo a disposizione due strumenti potentissimi per il raggiungimento degli scopi statutari”.
L’associazione culturale, libera, indipendente e senza scopo di lucro, ha come finalità la promozione di un’informazione aperta, pluralista, libera da ogni pressione e interesse di parte e promuove principi di libertà di accesso e scambio della conoscenza favorendo la diffusione delle informazioni e notizie. Uno degli obiettivi principali, inoltre, è la promozione di autori e artisti emergenti. Dalla rassegna letteraria, la nuova collana editoriale – in seno al casa editrice Rupe Mutevole – gli eventi culturali, i momenti di confronto e dibattito. Tutto finalizzato a fornire spazio e strumenti di crescita e promozione.
Non di minore importanza il lato didattico con Academy, una parte per lo studio, la ricerca e l’applicazione delle nozioni per utilizzare al meglio il web e gli strumenti social.
“Tutti i collaboratori e i sostenitori dell’associazione sono amici. E li voglio ricordare uno per uno: Emanuela Fatilli, speaker e blogger per la trasmissione Disabilità oggi; Ada Aliprandi si occuperà di parlare di scienza e poesia; Simona Giannetti, avvocato penalista per raccontare di giustizia, Stato di diritto, costituzione e molto altro; sarà con noi Lorenzo Pisani, con una trasmissione rock-sportiva! Inizierà da metà ottobre una rassegna stampa web sui fatti della cronaca locale, la programmazione del nostro sito e alcune chicche sulla tecnologia a portata di tutti” continua la Bobba. “E poi c’è liberi.tv, e il direttore Gianni Colacione, mediapartners di questo e molti altri eventi e prezioso collaboratore”.
A tutti i presenti sarà consegnato un piccolo cadeau, un oggetto unico, lavorato completamente a mano dai giovanissimi artigiani War Art.
Sostengono l’evento e concorrono alla crescita dell’associazione culturale anche: la Dogana Vecchia ristorante & Country House di Città di Castello, che oltre a gestire prossimamente un podcast nella web radio, delizierà gli invitati con un dolce tipico delle sue zone, il bostrengo.