Meritocrazia! Il caso Faraone (Davide)

per Luigi Altea
Autore originale del testo: Luigi Altea

di Luigi Altea

Nel pollaio filo governativo, Davide Faraone era sicuramente quello che starnazzava con maggiore forza, con una convinzione quasi violenta.

Naturale, quindi, che in tempi di meritocrazia, il governo lo abbia premiato, nominandolo sottosegretario.

Sorprende, invece, che sia stato destinato al Ministero dell’Istruzione.

Ho cercato in rete, senza nulla trovare, quali scuole abbia frequentato, quali studi sia riuscito a completare, quali titoli accademici abbia acquisito, chi siano stati i suoi maestri… perché appaia giustificata la tanto gratificante promozione.

Ancora non si conosce quale delega gli sarà assegnata, né se il suo apporto alla Scuola italiana si limiterà ad accentuarne le inflessioni dialettali.

Ma il personaggio è fantasioso e non sono da escludersi le sorprese.

Chissà, forse darà finalmente, a scolari, studenti e maestranze, la soluzione su chi sia nato prima: l’uovo o la gallina?

Oppure svelerà perché le galline, soprattutto le galline faraone, non si decidano a fare le uova a forma di piramide.

Vedremo.

Babelezon bookstore leggi che ti passa

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.