Regionali 2014. Ha vinto solo l’indifferenza!

per Gian Franco Ferraris
Autore originale del testo: Mario Botteon
Fonte: PoliticaPrima.it
Url fonte: http://www.politicaprima.com/2014/11/regionali-2014-ha-vinto-solo.html

di Mario Botteon

L’indifferenza del 63% degli Emiliani-Romagnoli ha “vinto” le elezioni Regionali del 23 novembre.

E l’indifferenza del 56% dei Calabresi, ha “vinto” quelle nella loro Regione. Un dato preoccupante e un segnale di disagio sociale gravissimo. Gli Italiani stanno comprendendo che votare questi politici è perfettamente inutile. Quelli che sono rimasti a casa, in un paese “democratico”, hanno sicuramente “torto”, ma personalmente ne capisco le ragioni, al loro posto, in questo momento sarei rimasto a casa anch’io. Questa è una lezione che spero venga compresa dai politici Italiani ed agiscano di conseguenza.

Cosa significa agire di conseguenza? E’ molto semplice. Debbono affrontare i veri problemi degli Italiani. Quelli della gente che soffre, perché non ha un lavoro, quelli degli artigiani e dei piccoli commercianti strozzati dalle tasse. Quelli dei pensionati che non ce la fanno più, quelli dei senza casa che dormono in macchina (per chi ce l’ha), e quelli che si suicidano dalla disperazione. Potrei continuare, ma tutti voi avete capito cosa significa il mio dire. Dovranno risolvere il problema della sicurezza, il poter camminare senza essere aggrediti nelle nostre città. Dovranno pensare ai giovani che sono senza nessuna prospettiva, ne di avere un lavoro e tanto meno una pensione.

Salvini regionali copiaTutte queste ragioni irrisolte hanno fatto vincere, com’è giusto che sia stato, L’INDIFFERENZA. Passa in secondo piano l’aumento della Lega Nord in Emilia-Romagna, per ora è solo un dettaglio della grande INDIFFERENZA. Caro Renzi, forse non hai capito che dei tuoi patti del Nazareno alla gente non gliene può importar di meno, forse non hai capito che il tuo interlocutore privilegiato, sarebbe meglio che si curi l’uveite e lo smisurato ego che sempre dimostra, e del quale non gliene importa più a nessuno, se non ai vari nani e ballerine che lo circondano.

Renzi regionaliLo sfregio alla democrazia è avvenuto, forse a non voler prendere in considerazione questo silente INSULTO a voi politici, prima che alla democrazia, sarete ancora voi: compratrici di vibratori, ladri, collusi con la mafia, imbroglioni del fisco, attori di leggi del processo breve e della prescrizione lunga, che non punisce nessuno di coloro che hanno causato tremila morti in nome del profitto producendo eternit e conseguentemente il cancro.

Sarete voi grassatori infami, che da anni ci prendete per il culo. Dimostrate finalmente un conato di dignità, andate a casa, dateci la possibilità di eleggere delle persone per bene, oneste e capaci, persone che non assomiglino nemmeno lontanamente alla ciurma che in questo momento “abitano” Palazzo Chigi, Palazzo Madama e Montecitorio.

Mario BotteonMario Botteon
24 Novembre 2014

Babelezon bookstore leggi che ti passa

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.