Fedeli nei secoli!

0
125
Autore originale del testo: Vecchia Talpa
Fonte: https://vecchia-talpa.blogspot.com
Url fonte: https://vecchia-talpa.blogspot.com/2019/04/fedeli-nei-secoli.html

di Vecchia Talpa  18 aprile 2019

A oltre nove anni dal pestaggio e dalla morte di Stefano Cucchi. agli otto militari, incluso il generale Casarsa, coinvolti nell’inchiesta sui depistaggi sono contestati, a vario titolo, i reati di falso ideologico, omessa denuncia, favoreggiamento e calunnia.
Ilaria Cucchi: “Sarò felice di avere l’Arma al mio fianco”. Dopo nove anni di lotta esasperante, Ilaria si concede un attimo di speranza. Forse si illude di aver vinto la guerra, e non solo una battaglia. Ma la lettera che il Generale Nistri le ha inviato e che apre le speranze in Ilaria dimostra invece che all’interno dell’Arma si è aperta una guerra all’arma bianca. Il sindacato interno ha sconfessato e chiesto le dimissioni del Generale. La pattuglia della gerarchia interna capeggiati dal Capitano Ultimo nel loro comunicato capovolgono la realtà mostrando come siano i militari le vittime, e i familiari e l’opinione pubblica i carnefici.
La corporazione dei militari mostra i muscoli, non intende essere messo sul banco degli imputati, nel grido di battaglia, Se tocchi uno tocchi tutti!!!!
La piccola falla apertasi con il processo sarà immediatamente turata e tutto finirà in una bolla di sapone!!
Il Generale destituito, chi ha testimoniato cacciato con ignominia, gli imputati condannati a pene lievi e poi promossi ad altri incarichi, e il copioni sarà rispettato.
Fedeli nei secoli!