Ah, viaggiatore…

per Francy
Autore originale del testo: Lorca
Fonte: Wikipedia

Ah, viaggiatore del mio cuore !
Il papavero fatale che m’hai dato
nella mia anima serena è spuntato.
Avevo un sogno lontano,
un sogno d’essenza e colore.
Un sogno ! E vedi com’era grande,
tanto che urtò nei cieli sereni.
E’ arrivato dove finisce l’eterno,
e non trovando aldilà, morì.
E una pioggia di rose appassite
sulla mia anima bianca cadde.

Federico Garcia Lorca

Babelezon bookstore leggi che ti passa

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.