Silenzio in liguria

0
1179

Silenzio in Liguria

Scade flessuosa la pianura d ‘ acqua

Nelle sue urne il sole Ancora segreto si bagna.

Una carnagione lieve trascorre.

Ed ella improvvisa ai seni La grande mitezza degli occhi.

L ‘ ombra sommersa delle rocce muore. Dolce sbocciata dalle anche ilari

, Il vero amore è una quiete accesa,

E la godo diffusa Dall’ ala alabastrina

D’ una mattina immobile

GIUSEPPE UNGARETTI