Assenza

0
76

  Verso le quattro, quando c’era la mia compagna

                     dormiva tra le mie braccia.
(Distico popolare)

Non c’è nessuno che baci
le tue labbra scarlatte,
Né chi stringa il tuo fianco elastico,
dice il tuo sguardo.

Non c’è chi affondi
le mani amanti
nei tuoi bei capelli e ai tuoi occhi scuri
non guarda nessuno.

Dice il tuo sguardo
che la notte, da sola,
sospiri e dici nell’ombra tiepida
cose terribili…

Le cose dell’amore
che nessuno ha ascoltato,
quelle che dice chi si vuole bene
intorno alle quattro.

Intorno alle quattro
del mattino,
quando un po’ di freddo invade il letto
e l’alba schiarisce.

Quando vado a letto,
stanco e solo,
pensando alle tue labbra scarlatte, ai tuoi capelli
e ai tuoi occhi scuri…

MANUEL MACHADO

(da Cante hondo, 1912)

.