Caro Serra, caro Staino, cari compagni abbagliati da Renzi: “mi sono stufato di perdere”

1
4677

Cari compagni e care compagne, cari e care giornalisti, commentatori illustri, politici più o meno illustri, amici e amiche, parenti ecc. ecc… Caro Michele Serra, caro Staino, cari tutti pure quelli che dicevano “è una risorsa”, “mi sono stufato di perdere” e altre amenità del genere …
Ma ci voleva tanto a capire che bestia era Matteo Renzi? Ma ci voleva tanto a capire che vi stavate a crescere una serpe in seno? ma non bastava guardarlo e sentirlo parlare per capire che il personaggio era un mascalzoncello che nulla aveva a che fare con la sinistra?
La decenza imporrebbe che come minimo faceste una seria autocritica e presentaste le vostre sentite scuse a noi poveri “gufi” minoritari. A noi che tanti infiniti, errori abbiamo fatto e continuiamo a fare, ma un minimo di credito al giovannotto di Rignano non glielo abbiamo mai dato. E che lo abbiamo sempre e da sempre considerato per quel che è: uno che sta dall’altra parte.