La sicurezza è una variabile dipendente

per Vecchia Talpa
Autore originale del testo: Vecchia Talpa
Url fonte: https://vecchia-talpa.blogspot.com/2019/08/la-sicurezza-e-un-concetto-variabile.html

Con il decreto sicurezza bis, la legge Scelba e la legge Reale diventano leggi ispirate alla libertà e alla massima espressione di uno stato Democratico.
Vale uno per tutti.
Da domani qualunque manifestante preso da un manipolo di forze di polizia che si accanisce contro di lui se questi si chiude nella posizione fetale per difendersi, o mette avanti le mani per proteggere la testa commette il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Se poi impreca e lancia parole ingiuriose scatta l’aggravante. La pena va da 1 a 4 anni di galera e il reato può essere anche punito per direttissima differita, fino a sei mesi dopo. Che è un ossimoro, se vi è immediatezza del reato come può esservi l’arresto in differita di sei mesi? Il tutto solo la tua parola contro quella di un pubblico ufficiale che vale dieci volte la tua!
Per i reati di mafia, associazione a delinquere, corruzione, ricatti, tutto rimane cosi come è! Non vi è emergenza per questi reati. Eppure i maggiori reati sono di questo tipo.
La chiamano sicurezza, Ma sicurezza del potere non del cittadino!

Babelezon bookstore leggi che ti passa

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.